Home
Notizie - Nuove
Identikit in 8 pagine
Arciragazzi in un libro
Arciragazzi - chi siamo
La casa del Sole
A Carlo Pagliarini
Arciragazzi in Italia
Gallerie foto/video
Statuti
Contattaci
Collabora con noi
Appuntamenti
Novembre 2017
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
2930311 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
Questo Mese
Questa settimana
Progetti e Servizi
Con i bambini
Con i ragazzi
Con i giovani
Con le famiglie
Con le associazioni
Con gli immigrati
Rete associativa
Prendiamoci Per Mano
Salvadanaio della salute
Percorsi interculturali
lunedì 20 novembre 2017
Home arrow Con gli immigrati
Con gli immigrati Stampa E-mail

Sostegno linguistico, scolastico e all'inserimento sociale

- Premessa

L'Arciragazzi di Amelia con l'attività della "Casa del Sole" ha avuto l'opportunità di entrare in contatto con la popolazione immigrata della zona, offrendo, a partire dal 1997, un servizio di aiuto alimentare (progetto "Banco Alimentare") e un sostegno linguistico e scolastico ai bambini e ai ragazzi immigrati residenti nella città di Amelia e nei territori limitrofi (progetto "Gioco Studio & Avventura"). La consapevolezza delle difficoltà di inserimento nella scuola e nella società di accoglienza che i bambini e i giovani immigrati incontrano soprattutto nei primi tempi di permanenza ha indotto a pensare nel corso del 1999 ad una serie di attività strutturate che potessero raggiungere il più alto numero di ragazzi e di famiglie presenti nella zona, con l'obiettivo di sostenere il processo di integrazione e valorizzare lo scambio tra le culture.
Nel corso degli ultimi anni si è avuto l'inserimento dei nuovi ragazzi immigrati in attività formative e culturali, attraverso il gioco, le attività sportive e di avventura che hanno provocato, come da esperienza biennale consolidata, la positiva relazione, la fiducia in sé e nell'altro, il naturale spontaneo apprendimento dei vocaboli essenziali della lingua italiana da cui partire poi per costruire il percorso di più razionale apprendimento linguistico e di sostegno allo studio.
L'innovatività è stata portare in ambito educativo, attraverso il progetto formativo e di sostegno, il volontariato e il servizio civile a svolgere un servizio sociale di indubbia efficacia, di prevenzione del disagio e della marginalità dei ragazzi immigrati. Abbiamo sperimentato inizialmente il nostro progetto con ragazzi somali e di Polonia, esito positivo ci ha portato a pensare che fosse riproponibile, per noi e per altri.

- I corsi di lingua

Con l'impegno del Comune di Amelia, di altri Comuni dell'Amerino e di alcune associazioni, sono stati promossi corsi di lingua italiana per ragazzi ed adulti immigrati, rendendo strutturale il servizio di sostegno linguistico e scolastico per bambini e ragazzi immigrati già in atto presso la "Casa del Sole", avvalendosi della consulenza del Cidis (Centro di Informazione, Documentazione e Iniziativa per lo Sviluppo) allo scopo di adottare metodi e tecniche didattiche più efficaci per l'apprendimento della lingua italiana come L2.
Il metodo messo a punto nel corso degli anni dal Cidis si propone di fornire agli immigrati gli strumenti linguistici e culturali per sostenere il loro pieno inserimento e, a tale scopo, si preferisce ricorrere ad un approccio naturale di apprendimento, che crei un contesto di acquisizione spontanea, ricco di stimoli e di situazioni di comunicazione. Soprattutto nella prima fase di apprendimento delle competenze linguistiche di base si lavora principalmente sull'acquisizione del lessico e di situazioni comunicative legate agli ambiti di vita.
I laboratori linguistici si tengono due sere alla settimana.

- Sostegno scolastico e all'inserimento sociale

L'obiettivo è offrire opportunità di incontro, studio, gioco, formazione, di socializzazione, di partecipazione attiva alla vita della città ai ragazzi immigrati insieme ai ragazzi dell'Amerino e, al contempo, di assicurare valido sostegno educativo alle famiglie per il tempo libero e lo studio dei figli preadolescenti e adolescenti.
Le attività, che si svolgono tutti i giorni dalle 15:30 alle 20, sono: gioco libero e organizzato, corsi di computer, navigazione in Internet, sostegno scolastico con l'aiuto nello svolgimento dei compiti, esplorazioni naturalistiche, il giornale dei ragazzi. Le attività vengono programmate e organizzate secondo le proposte dei ragazzi, le competenze dei volontari e degli obiettori di coscienza in servizio civile sostitutivo di quello militare, tramite la convenzione attivata con il Ministero della Difesa.
Il servizio di "Gioco Studio & Avventura" consolida la funzione educativa del Centro "Casa del Sole" in un comprensorio finora privo di opportunità qualificate per il tempo libero dei ragazzi, integra i servizi educativi istituzionali e i percorsi associativi dei gruppi giovanili consolidati, è alternativa alle proposte di "mercato", spesso di dubbia validità rispetto agli obiettivi formativi e di socializzazione, comunque non accessibili ai ragazzi immigrati.

Sportello di informazione, consulenza e assistenza

La dispersione degli immigrati sul territorio dell'Amerino nei Comuni di Giove, Penna, Lugnano in Teverina, Attigliano, Guardea, Alviano, Avigliano, Montecastrilli, ha messo in evidenza la necessità di creare un centro territoriale, che diventasse un punto di riferimento per le famiglie degli immigrati e una struttura di rilevazione dei bisogni e di erogazione di servizi.
In questa direzione è stato attivato nel corso del 2000 un apposito Sportello con funzioni di informazione, consulenza legale ed assistenza diretta degli immigrati residenti nell'Amerino.
A tale scopo, è stata avviata una collaborazione con i Comuni dell'Amerino e con i Centri Servizi Immigrati del Cidis, presenti a Perugia e nella città di Terni.
Il ruolo del Cidis è inteso soprattutto in senso formativo, di supervisione e coordinamento delle attività che vengono condotte nell'Amerino e specificatamente all'interno della "Casa del Sole", avendo il Cidis maturato una lunga esperienza nella rilevazione dei bisogni, nella programmazione e nella gestione degli interventi destinati agli immigrati su tutto il territorio regionale.

 
Sito realizzato da CESVOL.NET